Sistemi di Depurazione delle Acque di Scarico

Le acque di scarico sono quelle utilizzate nelle diverse attività umane e scaricate come rifiuti liquidi generalmente in fogna, alveo o canale o altro. I sistemi di depurazione delle acque di scarico, in funzione dell’inquinamento che esse veicolano, possono essere di tipologie diverse:

  • NATURALE;
  • BIOLOGICO;
  • CHIMICO-FISICO;
  • FISICO.

Nella schematizzazione che segue sono usati termini tecnici il cui significato è riportano nel “Glossario” delle Acque.

Sistemi di Depurazione NATURALE
In questa tipologia il sistema si suddivide in:
CONDOTTE SOTTOMARINE LAGUNAGGIO FITODEPURAZIONE

 

Sistemi di Depurazione BIOLOGICA
In questa tipologia il sistema si suddivide in:
AEROBICO DISPERSO CONCENTRATO

TRATTAMENTI PRIMARI

Sedimentazione primaria: è quel processo mediante il quale si tende a separare dall’acqua la maggior parte possibile di particelle decantabili presenti in sospensione nelle acque grezze (o luride). La finalità è quella di ridurre il carico organico da immettere nelle successive sezioni di processo. Si utilizza soprattutto quando i trattamenti che seguono sono: filtri percolatori, biodischi, letti assorbenti, sub-irrigazione.

Sistemi di Depurazione CHIMICO-FISICO
In questa tipologia il sistema si suddivide in:
PRECIPITAZIONE FLOTTAZIONE

 

Sistemi di Depurazione FISICA
In questa tipologia il sistema si suddivide in:
FILTRAZIONE A SABBIA FILTRAZIONE A CARBONI ATTIVI