MINI IDROELETTRICO

Con mini-idroelettrico ci si riferisce abitualmente a impianti idroelettrici di:

  • potenza inferiore a 10 MW,
  • ridotta dimensione ,
  • e con un basso impatto ambientale.

L'energia è ottenuta attraverso impianti idraulici che sfruttano la portata dell'acqua per muovere le turbine. Il mini-idroelettrico può rappresentare una importante risorsa in molti territori agricoli e montani, sfruttabile sia recuperando strutture esistenti lungo i fiumi (condotte, depuratori, acquedotti), sia, laddove ci siano portate interessanti, realizzando salti e interventi di limitato impatto nei confronti dei bacini idrografici. In Italia la potenza mini-idroelettrica installata a fine 2007 era di 2.522 MW.