ENERGIA EOLICA

Il vento, come l’acqua, è un fenomeno anch’esso regolato dal sole, il quale riscalda in maniera disuniforme la crosta terrestre creando spostamenti d’aria da luoghi più freddi a luoghi più caldi. L’energia eolica non è altro che l’energia prodotta dallo spostamento di masse d’aria tra zone con diversa pressione atmosferica. La navigazione a vela è uno dei primi esempi dello sfruttamento delle energie naturali come forza motrice da parte dell’uomo. Già nel 2500 a.c. gli egizi utilizzavano imbarcazioni a vela che sfruttavano l’energia del vento per spostarsi velocemente sui fiumi e sui mari. Dopo la vela si passò ai mulini meccanici, come, è documentato, che il re di Babilonia Hammurabi già nel XVII secolo progettò un sistema di irrigazione della pianura mesopotamica attraverso la costruzione di mulini a vento collegati a ruote per il sollevamento e distribuzione dell’acqua.