Diagnosi Energetica.

La Diagnosi Energetica è redatta da un Tecnico Specialista che abbia competenze e esperienza commisurate al tipo di diagnosi da effettuare, nell'interesse del Committente, agendo in maniera accurata e imparziale. Al tal fine lo Specialista, è tenuto ad un incontro preliminare con il Committente, per individuare gli obiettivi principali da raggiungere e per raccogliere i seguenti dati:

  • Storici dei consumi (due o tre anni significativi),
  • Fattori di aggiustamento (temperature esterne, gradi giorno reali, ecc…),
  • Documentazione di progetto,
  • Prezzi e costi correnti dei vettori energetici utilizzati,
  • Tutti i dati economici rilevanti.

La DIAGNOSI ENERGETICA  è una procedura sistematica volta a:

  • Fornire un’adeguata conoscenza del profilo di consumo energetico di un edificio e/o di un impianto;
  • Individuare e quantificare le possibilità di risparmio energetico sotto un attento profilo costo-benefici;
  • Monitorare e riferire in merito ai consumi.