AVVISO :
Questo sito non usa Cookies e non memorizza in alcum modo le Tue Informazioni

>> Informativa Privacy       >> Direttiva e-Privacy       >> Documenti GDPR

Sistema Idrobio

con OSSIDAZIONE TOTALE

Sistema IDROBIO  Depurazione Biologica a OSSIDAZIONE TOTALE o Fanghi Attivi.

Questi impianti utilizzano la insufflazione forzata, nel liquame, di aria a micro bolle per consentire una depurazione aerobica, con risultati anche apprezzabili.  Gli impianti a fanghi attivi sono sistemi di depurazione di tipo biologico a "biomassa sospesa" con areazione prolungata; essi sono definiti biologici in quanto la degradazione della sostanza organica e di parte dei solidi sospesi presenti nei liquami avviene mediante l'azione di batteri (fanghi attivi) che cibandosi delle sostanze inquinanti, depurano il refluo.  L'areazione artificiale del refluo, garantisce la proliferazione di tali batteri che, associandosi in colonie, formano i fiocchi di fango tipici della biomassa sospesa.  Normalmente sono composti da due comparti:
Ossidazione
a) di ossidazione, dove avviene la fase ossidativa del refluo; il liquame è sottoposto a un intenso trattamento di areazione artificiale, in un ambiente ricco di ossigeno si innescano processi fisici, chimici e biologici che degradano il carico inquinante. Le alte concentrazioni microbiche presenti nel comparto di ossidazione sono garantite dal continuo ricircolo dei fanghi attivi prelevati dal fondo del comparto di sedimentazione.
Image
Image
Image
Image
Sedimentazione
b) di sedimentazione, dove in virtù di uno stato di quiete delle acque presenti in questo comparto, avviene la precipitazione dei fanghi attivi, verso il fondo vasca, che sono fatti ricircolare, in continuo, a mezzo pompa nel comparto di ossidazione.
Il Sistema IDROBIO

Il Sistema IDROBIO prevede che, dopo il pretrattamento iniziale, i liquami vengono avviati in un comparto di ossidazione e poi trasferiti al comparto di sedimentazione. I Fanghi Attivi  prodotti, nel comparto di ossodaxione, in parte sono riutilizzati nel processo; dal comparto di sedimentazione tramite il ticircolom sono utilizzati una parte consistente mentre quelli di supero, derivanti dalla crescita biologica, vengono evacuati periodicamente a mezzo auto espurghi. Ciò per gli impianti di piccole dimensioni. Gli impianti, invece, di portate non estremamente piccole sono dotati di stadi aggiuntivi come:

  • Grigliatura o sgrossatura o dissabbiatura;
  • Denitrificazione;
  • Equalizzazione.
Image
Image
Image

Principali Vantaggi

Principali Vantaggi dell'utilizzo di manufatti leggeri:
  • Semplicità di installazione dei manufatti grazie alla loro leggerezza.
  • Collegamenti facili tra i manufatti grazie ai bocchelli (entrata/uscita) normalizzati.
  • Apparecchiature interne già predisposte (per impianti prefabbricati).
  • Garanzia di tenuta idraulica e massima igienicità delle vasche per assenza di manutenzione.