La BIOEDILIZIA

AVVISO :
Questo sito non usa Cookies e non memorizza in alcum modo le Tue Informazioni

>> Informativa Privacy       >> Direttiva e-Privacy       >> Documenti GDPR
La casa è un bisogno primario. Per ridurre al minimo gli sprechi energetici e non esercitare gravi effetti negativi sull'ambiente e sulla salute, assumono particolare importanza:
* i materiali utilizzati,
* i sistemi costruttivi,
* i sistemi  isolanti utilizzati nella progettazione.

"COSTRUIRE IN ARMONIA CON LA NATURA":

Questo è possibile grazie
all'utilizzo di materiali facilmente
biodegradabili per la costruzione delle
abitazioni e che permettono una riduzione
dell'utilizzo di energia per il suo funzionamento.
L'obiettivo della bioedilizia è quello di creare edifici che riducano al minimo gli sprechi e che non esercitino gravi effetti negativi sull'ambiente e sulla salute di chi abita o fruisce dell'elemento casa. Questo è possibile grazie all'utilizzo di materiali facilmente biodegradabili per la costruzione delle abitazioni e che permettono una riduzione dell'utilizzo di energia per il suo funzionamento.

Particolare importanza assumono i materiali utilizzati, i sistemi costruttivi, gli impianti e i sistemi isolanti sia nella fase di progettazione che in quella di costruzione dell'edificio.

Per la scelta delle materie prime basterà porre attenzione a che queste:
  •  siano in grado di trattenere il calore accumulato;
  •  riescano a non disperdere il calore accumulato;
  •  assumano e cedano il vapore acqueo dall' aria.

edifici immersi
nel verde

COSTRUIRE IN ARMONIA CON LA NATURA

edifici costruiti
vicino al mare

COSTRUIRE IN ARMONIA CON LA NATURA

costruzioni intensive
irrispettose della natura

COSTRUIRE IN ARMONIA CON LA NATURA

acque, cascate
e arcobaleno

COSTRUIRE IN ARMONIA CON LA NATURA

costruzioni a
ridosso del mare

COSTRUIRE IN ARMONIA CON LA NATURA

Materiali

da utilizzare : devono essere di natura ecologica

Sistemi

costruttivi e impianti : devono essere dimensionati in funzione del reale e funzionale utilizzo

Strategia

progettuale e di costruzione dell'edificio: deve essere ispirata alla massima efficienza e al comfort abitativo.

Design

Il Progetto Architettonico e quello Strutturale, sono solo i primi passi di una costruzione edilizia.

Innovazione

La Tecnologia e i suoi ritrovati, aiutano il processo costruttivo e il benessere abitativo

Lavoro di squadra

E' una necessità per le tante professionalità che intervengono nella costruzione edilizia

Costruire

E' un'arte coordinata in cui intervengono più professionalità per un prodotto edilizio di qualità

Abitazioni esistenti

COSTRUIRE IN ARMONIA CON LA NATURA

E' sempre possibile se si rispettano alcune regole. Durante la costruzione o al momento dell'acquisto si può intervenire o tenere conto di alcuni elementi.

Energia: porre attenzione all'orientamento rispetto all´irraggiamento solare e ai venti dominanti. Se si vuole sfruttare l´apporto del calore solare la forma ottimale è quella allungata lungo l´asse Est-Ovest, per difendersi da esso, sarà privilegiato l´orientamento Nord-Sud. Le finestre dovranno essere pensate a seconda della destinazione d'uso degli ambienti, in quanto la luce esterna può aumentare la luminosità degli ambienti interni. Utilizzare energia rinnovabile prevedendo l'installazione di impianti a pannelli solari per produrre energia elettrica e acqua calda. Con serbatoi interrati e una pompa si può eliminare il 90% dello spreco d'acqua.

Acqua: riusare l'acqua proveniente dall'uso domestico, opportunamente ed ecologicamente depurata per altri usi come l'innaffiamento del prato, l'acqua usata nella cassetta nei bagni (sciacquone) o per usi esterni.

Impianti: utilizzare impianti che consentono di gestire il ricambio dell'aria di un ambiente con l'esterno attraverso sistemi non convenzionali, che utilizzano condotte di ventilazione forzata, collegate con gli ambienti interni da aspiratori e da diffusori, oppure grazie all'impiego di scambiatori di calore. In questo modo, d'inverno l'aria che esce riscalda quella che entra, mentre d'estate avviene l'inverso.

Interni: uso del parquet e del legno ove sia possibile in quanto ottimo regolatore della temperatura e dell'igrotermia (umidità) dell'aria. Il legno ecologico non deve essere plastificato. Possibilmente il parquet va inchiodato e non incollato. Inoltre il trattamento superficiale delle superfici in legno va fatto con idonei impregnanti e lucidanti a base naturale (tipo cera d'api, olio di lino...).

Verde: la bioarchitettura non porta l'edilizia nei luoghi naturali bensì integra il verde e la natura nelle località urbane residenziali, permettendo di ridurre le isole di calore.

Inquinamento: nel caso siano presenti nelle vicinanze linee elettriche, accertarsi che si trovino a debita distanza. La normativa prevede più di 28 metri per 380 kV, almeno 18 metri per quelle a 220 kV e 10 metri per le linee a 132 kV.

Preferire le Aziende Ecologicamente più avanzate
Client 1- Isolante Minerale
Client 2 - Mattoni Porizzati
Client 3 - Lana di Pecora
Client 4 - Cemento Cellulare Autoclavato
Client 5 - Lana di Pecora
Client 6 - Argilla espansa

Vuoi confrontarTi con noi
o parlare di un progetto?

Image
Image
engineering & construction
Le nostre

Mini calendario

Dicembre 2022
LMMGVSD
1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031