AVVISO :
Questo sito non usa Cookies e non memorizza in alcum modo le Tue Informazioni

>> Informativa Privacy       >> Direttiva e-Privacy       >> Documenti GDPR

Sistema Idrodisk

con ROTORE BIOLOGICO

Depurazione Biologica a BIODISCHIIDRODISK è il sistema di depurazione biologica delle acque reflue di tipo civile, mediante rotori con biomassa adesa, ai rulli. I rotori biologici fungono da supporto inerte allo sviluppo della biomassa, che in costante rotazione tra le 2 fasi:
  • quella di immersione a contatto con il liquame da depurare;
  • quella di emersione in aria, fuori dal liquame,

consente di operare la degradazione della sostanza organica con tempi di ritenzione molto brevi. L'azione di rotazione dei rulli (che sono immersi nel liquame solo in parte) determina il contatto con l'aria che ossida la pellicola biologica adesa agli stessi mantenendola sempre attiva. In tal modo il liquame viene depurato dalla sostanza organica che alimenta la pellicola biologica stessa. Con questo sistema sono necessari volumi di ingombro per l'impianto di depurazione inferiori  rispetto a quelli necessari per il sistema IDROBIO, cioè a fanghi attivi. 

ROTORE BIOLOGICO
Il sistema prevede un primo stadio di sedimentazione, il trattamento su rotore biologico (costituito da un rullo su cui sono fissati elementi di materiale isotattico) e un ultimo stadio di sedimentazione finale
Image

ROTORE BIOLOGICO

Con questo sistema sono necessari volumi di ingombro per l'impianto di depurazione inferiori  rispetto a quelli necessari per il sistema IDROBIO, cioè a fanghi attivi. 
Image
1° SEDIMENTATORE Iniziale
primo stadio
Image
ROTORE BIOLOGICOIDRODISK
secondo stadio
Image
2° SEDIMENTATORE Finale
terzo stadio
Image
Image
Image
Sedimentazione
Il fango prodotto nell'ultimo sedimentatore viene inviato a quello iniziale.
Il Sistema IDRODISK

Prevede:

  • primo stadio di sedimentazione,
  • trattamento su rotore biologico (costituito da un rullo su cui sono fissati elementi di materiale isotattico),
  • ultimo stadio di sedimentazione.

Il fango attivo prodotto nell'ultimo sedimentatore viene inviato, come ricircolo, a quello iniziale. Questi impianti, sono concepiti per avere nella vasca sempre una condizione di equilibrio biologico tra i liquami presenti e la pellicola biolgica adesa ai rulli. Questa condizione non consente la produzione di biogas. Quindi, IDRODISK non produce cattivi odori. Gli impianti IDRODISK, inoltre, possono essere realizzati con manufatti prefabbricati leggeri in polietilene per le sezioni di pretrattamento.  Il rotore biologico può essere inserito in una vasca di calcestruzzo oppure in un prefabbricato, di tipo monoblocco, in acciaio.

Image
Image
Image

Principali Vantaggi


  • Impianto che non risente delle variazioni di portata.
  • Basso consumo energetico.
  • Ridotte operazioni di manutenzione e controllo.
  • Semplicità di installazione dei manufatti grazie alla loro leggerezza.
  • Collegamenti facili tra i manufatti grazie ai bocchelli (entrata/uscita) normalizzati.
  • Apparecchiature interne già predisposte.
  • Garanzia di tenuta idraulica e massima igienicità delle vasche per assenza di manutenzione.